Ciao a tutti, oggi sono qui a parlarvi di post produzione. E’ davvero indispensabile? Dipende.

La foto perfetta è un connubio tra:

1) Giusta attrezzatura
2) Giusto orario
3) Giusto tempismo
4) Giusta composizione
5) Giusta post produzione

Se uno di questi 5 fattori venisse a mancare la foto perderebbe sicuramente qualcosa, quindi possiamo dire che l’importanza della post-produzione influisca per un buon 20%.

Noi, per le foto d’agenzia, scattiamo sempre e solo in RAW.
Cosa significa?
Significa che non deleghiamo la reflex a post-produrci il file per arrivare al JPEG, ma ci gestiamo noi la post-produzione da zero.
Il RAW è un file grezzo, neutro, ma con tantissime informazioni in più di un JPEG che è già un file compresso.

Come correggiamo i nostri file RAW?

1) Prima cosa in assoluto è la correzione della lente: distorsione, vignettatura e aberrazione cromatica
2) Addriziamo la foto e la prospettiva in modo tale che le linee siano assolutamente dritte e parallele al bordo
3) Puliamo l’immagine da eventuali macchie del sensore
4) Aumentiamo vividezza e apriamo leggermente le ombre per aumentare la gamma cromatica
5) Con uno strumento selettivo diamo luce e risalto ad alcune porzioni dell’immagine

Per concludere: una post produzione fatta bene, con criterio e consapevolezza, rende l’immagine perfetta, brillante e vendibile.
Una post produzione esagerata rovina l’immagine, non c’è dubbio. L’obiettivo della post produzione dev’essere rendere lo scatto quanto più simile alla scena che vedevamo dal vivo nel momento in cui stavamo fotografando. Non esiste la fotocamera perfetta che scatterà esattamente come vede l’occhio umano.

Effettueremo queste post produzioni durante il prossimo vertical workshop in Porta Nuova, in una location esclusiva e panoramica.
Scopri le prossime date e prenota subito la tua partecipazione.

Durante la sessione di post produzione utilizzeremo:

– Camera RAW
– Photoshop
– Google Nik Collection

Come nasce uno scatto

Visto che piove ci dedichiamo alla post produzione, ecco come nasce un’immagine da 5 file RAW – guardate il video

Pubblicato da Milano Panoramica su Sabato 5 marzo 2016